Mag 30 2016

GIANGRANCO MIGLIO. IL CITTADINO HA IL DIRITTO DI RIBELLARSI

miglio gianfranco.480x360

Giangranco Miglio

 

Giangranco Miglio spiega i fondamenti teorici dello sciopero fiscale contro i detentori del potere.

 

La ripulsa degli obblighi fiscali costituisce abitualmente insieme lo scopo e la modalità della “disobbedienza civile”. E non per caso.

 

L’appartenenza consapevole ad una qualsiasi convivenza civile e politica genera abitual mente l’impegno ad una contribuzione finanziaria (o a prestazioni in natura) finalizzata a remunerare i servizi offerti dalla convivenza medesi ma ai suoi membri.

 

Continua a leggere”GIANGRANCO MIGLIO. IL CITTADINO HA IL DIRITTO DI RIBELLARSI”


Mag 29 2016

LA VERA STORIA DEL PERCHÈ LA CANNABIS O MARIJUANA FU PROIBITA

Category: Dominio Potere e Violenza,Mondo vegetalegiorgio @ 01:52

 

cannabis

 

 

La cannabis (latino), o marijuana (spagnolo), o hemp (inglese) è una pianta che si potrebbe definire miracolosa, ed ha una storia lunga almeno quanto quella dell’umanità. Unica pianta che si può coltivare a qualunque latitudine, dall’Equatore alla Scandinavia, ha molteplici proprietà curative, cresce veloce, costa pochissimo da mantenere, offre un olio di ottima qualità (molto digeribile), ed ha fornito, dalle più antiche civiltà fino agli inizi del secolo scorso, circa l’80 per cento di ogni tipo di carta, di fibra tessile, e di combustibile di cui l’umanità abbia mai fatto uso.

 

E poi, cosa è successo? E’ successo che in quel periodo è avvenuto il clamoroso sorpasso dell’industria ai danni dell’agricultura, e di questo sorpasso la cannabis è stata chiaramente la vittima numero uno.

 

Continua a leggere”LA VERA STORIA DEL PERCHÈ LA CANNABIS O MARIJUANA FU PROIBITA”


Mag 28 2016

LA STENIA PUÒ FAR MALE…

Category: Alimentazione e gastronomia,Salute e benesseregiorgio @ 00:52

stevia_rebaudiana_extract_no_aftertaste

La Stevia Rebaudiana Bertonii dolcifica trecento volte più dello zucchero

 

Zeneize

 

Ho passato ore leggendo i messaggi inviati da 3 anni a parte che riguardano la Stevia. Innanzi tutto devo dire che è commovente l’interesse dei partecipanti al forum per questa preziosa pianta e spero che questo sia come un lievito che lo faccia espandere a la grande massa dei consumatori affinchè prendano coscienza che non si può anteporre gli interessi delle grandi multinazionali e della industria chimica, alla nostra salute. Però ho notato che i partecipanti, in verità sanno poco o niente sulla Stevia.

 

Innanzi tutto la Stevia è originaria del Paraguay. È una pianta silvestre che cresce sulle colline dell’ Amambai. Gli indios Guaranì la chiamano Ka’a He’e (Ka’a = erba He’e = dolce)

Continua a leggere”LA STENIA PUÒ FAR MALE…”


Mag 27 2016

STEVIA: UNA PICCOLA PIANTA CONTRO L’INDUSTRIA SACCARIERA

Category: Alimentazione e gastronomia,Salute e benesseregiorgio @ 00:06

 

Stevia_rebaudiana_p3

 

Di Corinne Smith* – tratto da “L’Ecologist italiano” nr. 4

 

Originaria del Paraguay, Gli indios Guaranì la chiamano Ka’a He’e (Ka’a = erba He’e = dolce), la Stevia rebaudiana Bertoni presenta delle foglie che hanno un potere dolcificante quaranta volte superiore a quello dello zucchero. La Stevioside estratta dalla pianta è, a sua volta, trecento volte più dolcificante! La Stevia è attualmente utilizzata come edulcorante in Giappone, in America latina, in Cina, e come complemento alimentare negli Stati Uniti ma è… proibita in Europa.

 

Continua a leggere”STEVIA: UNA PICCOLA PIANTA CONTRO L’INDUSTRIA SACCARIERA”


Mag 26 2016

STEVIA, ASPARTAME E LA POLITICA DELLE MULTINAZIONALI

Category: Alimentazione e gastronomia,Salute e benesseregiorgio @ 00:11

fotostevia3

 

Stevia – vittima di un equivoco?

 

Una delle grandi controversie che ha caratterizzato questo decennio appena passato è quella sullo zucchero e le altre fonti dolcificanti nei nostri alimenti. Parliamo dell’aspartame, dolcificante industriale di largo consumo e dubbia sicurezza e della stevia, una pianta delle foreste amazzoniche conosciuta per la dolcezza delle sue foglie, l’estratto delle quali è un dolcificante che, purtroppo ancora oggi, è proibito in Europa.

 

Lo zucchero fa male

 

Tutti sappiamo che lo zucchero, consumato in dismisura, fa male alla salute. Alcuni lo definiscono un vero e proprio veleno, e non hanno tutti i torti. Non esiste nemico peggiore per i nostri denti che lo zucchero bianco. La sua azione è duplice ed è molto efficace nel distruggere lo smalto dei denti.

 

Continua a leggere”STEVIA, ASPARTAME E LA POLITICA DELLE MULTINAZIONALI”


Mag 25 2016

ASPARTAME E GLUTAMMATO:
 INTERVISTA AL DOTTOR RUSSEL BLAYLOCK

Category: Alimentazione e gastronomia,Salute e benesseregiorgio @ 00:18

russell_blaylock.256 

Dottor Russel Blaylock

 

Mike Adams del sito Newstarget.com intervista il Dott. Russel Blaylock su Aspartame e Glutamato

Intervista al Dottor Russel Blaylock su aspartame e glutammato


A cura di www.identiavvelenati.com – 22 giugno 2007

 

 

M: Mi trovo con il dottor Russell Blaylock, e vorrei esplorare alcuni aspetti delle cose sulle quali lei sta lavorando. Credo che i lettori conoscano le basi sia del glutammato che dell’aspartame, ma potrebbe riassumerci quanto è stato scritto sulle eccitotossine? 


 

B: Ho qui tre libri. Il primo è il libro sulle eccitotossine: Excitotoxins: the taste that kills (Eccitotossine: il gusto che uccide) e l’ultimo è una pubblicazione aggiornata di Health and Nutrition Secrets that Can Save your Life (I segreti della salute e della nutrizione che possono salvarti la vita).

Il terzo libro è Natural Strategies for Cancer Patients (Strategie naturali per i malati di cancro) che è legato direttamente alla terapia nutrizionale anti-cancro.

Contiene alcune notizie su aspartame e glutammato.

E’ stato scoperto che le eccitotossine aumentano notevolmente lo sviluppo del cancro e delle metastasi.

Un ricercatore infatti ha rilevato che, quando le cellule cancerogene vengono esposte al glutammato, diventano più mobili, e si ottiene lo stesso effetto col glutammato monosodico. Anch’esso rende le cellule cancerogene più mobili, e facilita le metastasi. Le cellule cancerogene esposte al glutammato monosodico sviluppano delle estensioni dette “pseudopodia” o “falsi piedi”, e cominciano a spostarsi per i tessuti, che è una delle prime manifestazioni cancerogene.

Aumentando la dose di glutammato, il cancro si estende come un incendio, ma quando lo si blocca, anche la crescita del cancro rallenta. I ricercatori hanno fatto degli esperimenti nei quali hanno osservato che bloccare l’uso del glutammato, in contemporanea a farmaci convenzionali quali la chemioterapia, ha funzionato molto bene, ha aumentato gli effetti dei farmaci anti-cancro.

 

Continua a leggere”ASPARTAME E GLUTAMMATO:
 INTERVISTA AL DOTTOR RUSSEL BLAYLOCK”


Mag 24 2016

ASPARTAME… LA SCOMODA VERITÀ!

Aspartame-artista brasiliana Sylvia Valin

Aspartame, disegno della pittrice brasiliana Sylvia Valin.

 

L’ aspartame non è stato approvato per l’utilizzo negli alimenti fino al 1981. Per oltre otto anni la FDA (Food and Drug Administration – Amministrazione degli Alimenti e dei Medicinali) ha rifiutato di approvare l’uso dell’aspartame a causa delle convulsioni e dei tumori al cervello che

questa sostanza ha provocato negli animali da laboratorio. L’FDA ha continuato a rifiutare di approvarlo fino a che il presidente Reagan non prendesse la carica (era molto amico della G. D. Searle – adesso Monsanto) e licenziasse il commissario della FDA che aveva negato l’approvazione dell’aspartame. Successivamente, il Dott. Arthur Hull Hayes fu nominato commissario. Ma la forte opposizione per l’approvazione di questa sostanza continuava a tal punto che venne nominata una Commissione Investigativa. Il responso della Commissione recitava così: “non approvare l’ aspartame”.

Tuttavia il Dott. Hayes passò sopra la decisione della commissione e approvò ugualmente l’aspartame.

Poco tempo dopo aver approvato l’utilizzo dell’aspartame anche nelle bevande gassate, il commissario Arthur Hull Hayes, firmò un contratto di collaborazione con l’agenzia delle pubbliche relazioni della G.D. Searle.

 

Continua a leggere”ASPARTAME… LA SCOMODA VERITÀ!”


Mag 23 2016

AGNELLINO PANE E VINO

Category: Società e politicagiorgio @ 02:10

sgozzamento agnelli

 

Per una volta tanto non voglio parlare di economia, ma di una tematica alimentare di cui mi faccio portavoce durante il mio ultimo show “Funny Money”.

Non posso fare a meno di intervenire a seguito del recente allontanamento di Beppe Bigazzi dai palinsesti RAI: questo dovuto per aver raccontato uno spaccato di vita e storia italiana dei primi decenni del secolo scorso, quando la preoccupazione principale non era la perdita del posto di lavoro o la solvibilità di un prestito obbligazionario, quanto piuttosto che cosa si sarebbe dato da mangiare ai propri figli. Per chi non avesse ancora capito a che cosa mi sto riferendo, Bigazzi durante una puntata della “Prova del Cuoco” ha descritto sommariamente che cosa avveniva, in epoca di guerra e non solo, quando si mangiavano i gatti per necessità o povertà.

 

Continua a leggere”AGNELLINO PANE E VINO”


Mag 22 2016

TIZIANO MALAGUTTI: LA LUCE CON CUI SCRIVEVA

Category: Fotografie e immagini,Persone e personaggigiorgio @ 00:07

 

tiziano_malagutti_e-evgenij_chaldej

Tiziano Malagutti ritratto a Castelvecchio da Evgenij Chaldej, leggendario fotoreporter dell’Armata Rossa

 

«Quando si allineano soggetto, occhio e cuore, allora nasce la grande fotografia». L’ha detto Henry Cartier Bresson, lo faceva ogni giorno Tiziano Malagutti .

 

Tiziano Malagutti è morto dieci anni fa (1 marzo 2000): il fotografo che ha lasciato un segno nella cronaca della città. Era sempre al posto giusto nel momento giusto. Con la sua Leica e al volante della Mini Cooper era un mito per i suoi colleghi e in redazione. Ha scattato un milione di clic. Sue le immagini memorabili dello scudetto dell’Hellas.

 

Continua a leggere”TIZIANO MALAGUTTI: LA LUCE CON CUI SCRIVEVA”


Mag 21 2016

PERCHE’ GLI ARCHEOLOGI SONO CONSIDERATI UNA CASTA? COMUNICARE L’ARCHEOLOGIA

verona-scavo-seminario-2007-1200

Lo scavo archeologico al Seminario di Verona

 

Mentre come comune cittadino di Verona riflettevo sulle varie tematiche storiche e “morali” dello scavo archeologico del seminario di Verona, sembra nemmeno a farlo apposta, mi è capitato di leggere, in un blog, questo articolo di una giovane archeologa che, con una fredda capacita’ critica ed un’ elevata lungimiranza di pensiero, che solo le persone giovani riescono ad avere, centra e chiarisce alla perfezione uno dei massimi problemi dell’archeologia italiana: l’incompetenza, e a volte la “voluta” incapacità di comunicazione nei confronti dei cittadini, che sono i soli referenti e destinatari di tutti i lavori e le opere pubbliche che si eseguono sul territorio italiano, cio’ che molti funzionari pubblici spesso dimenticano o non vogliono ricordare.

 

PERCHE’ GLI ARCHEOLOGI SONO CONSIDERATI UNA CASTA

 

Questo articolo nasce da una discussione svoltasi qui, sulle pagine di Archeoblog, che è andata a toccare un tasto particolare dell’archeologia, ovvero la percezione che il pubblico ha degli archeologi.

 

Continua a leggere”PERCHE’ GLI ARCHEOLOGI SONO CONSIDERATI UNA CASTA? COMUNICARE L’ARCHEOLOGIA”


Mag 20 2016

MONASTERO DI DEBRE LIBANOS: STERMINATE QUEI MONACI. FIRMATO IL VICERE’ GRAZIANI

Category: Storia moderna e revisionismogiorgio @ 00:04

monastero di Debre Libanos in Etiopia LaStampa.it

Fedeli cristiano-ortodossi davanti al monastero di Debre Libanos, in Etiopia

 

Anche questa è italia

 

Un docufilm solleva il velo sulla più grande strage di religiosi cristiani mai compiuta in Africa. Nel 1937 i soldati al comando del generale italiano uccisero per rappresaglia duemila persone: mille erano membri del clero

 

A sollevare il velo di silenzio che ancora avvolge quei fatti è un docufilm di oltre un’ora che sarà trasmesso da Tv2000 sabato 21 maggio alle ore 21.

 

Un docufilm solleva il velo sulla più grande strage di religiosi cristiani mai compiuta in Africa. Nel 1937 i soldati al comando del generale italiano uccisero per rappresaglia duemila persone: mille erano membri del clero. È stata la più grande strage di religiosi cristiani mai avvenuta in Africa.

 

Continua a leggere”MONASTERO DI DEBRE LIBANOS: STERMINATE QUEI MONACI. FIRMATO IL VICERE’ GRAZIANI”


Mag 19 2016

VERONA. LO SCAVO ARCHEOLOGICO NEL SEMINARIO DI VERONA: LA FOTO DA GOOGLE EARTH

Category: Verona archeologia e paleontologiagiorgio @ 00:24

scavi-seminario-2008

Lo scavo archeologico nel Seminario di Verona visto da Google  Earth (2008)

 

Lo scavo archeologico al seminario di Verona è stato una delle più importanti ricerche archeologiche effettuate nell’ ultimo decennio, non solo a Verona, ma in tutto il nord Italia.

I veronesi, di quest’ avvenimento, non hanno saputo e visto, praticamente “nulla”, se non un piccolo articolo, quasi un incidente di percorso, apparso su L’Arena di Verona, il 17 maggio 2008.

http://laveja.blogspot.com/2009/04/verona-scavi-archeologici-dal-seminario.html

Di tutte le strutture murarie romane riportate in luce, qualcuno ha chiamato il cortile del seminario “la Piccola Pompei di Verona”, ora, che non esistono più, i veronesi in futuro potranno solo vedere quelle riportate da questa foto, che “santo Google” ci ha permesso di avere.

Forse, in prossimo avvenire, dalle soprintendenze… anche qualche altra foto…

Miserevole presupposto però!

 

 

 

 


Mag 18 2016

MARCO PANTANI… LA MIA VERITÀ DI RENATO VALANZASCA. A MADONNA DI CAMPIGLIO IL 5 GIUGNO 1999 VI FU UN COMPLOTTO.

pantani_m4

 

 

Scusandomi per il “famigliare Tu” che vuole solo esprimere tutto l’Affetto e il Rispetto che porto a Te e a tutta la Tua Famiglia, immediatamente dopo aver ricevuto il massaggio inviato al sito, mi precipito a rispondere a Te e a Tuo nipote Thomas.

 

Lascio poi a Te la decisione se dare il via libera ad Antonella se mettere o meno in rete questa mia… Perché se da un lato, per la mia immagine, la cosa potrebbe tornare più che utile… dall’altro, capisco perfettamente che si tratta di un Dolore Talmente Grande e Personale che potresti desiderare di voler tenere tutto per Te!… Decidi Tu!!!…

 

Nel caso che Tu decidessi di non mandarla blog, come mi dovrei regolare con le domande che mi sono giunte (da Marco, la freccia, Gabriele Guerini, Bruno e…) sempre riguardo alla Tragica vicenda del Tuo Compianto Marco, che mi ha coinvolto a causa del passaggio ne Il fiore del male?… Ignorarle non mi pare corretto… ma altrettanto sarebbe se dicessi loro le stesse cose!… Fammi sapere… Grazie!

 

Continua a leggere”MARCO PANTANI… LA MIA VERITÀ DI RENATO VALANZASCA. A MADONNA DI CAMPIGLIO IL 5 GIUGNO 1999 VI FU UN COMPLOTTO.”


Mag 16 2016

SIMEON DELLA RIVA DELL’ISOLO. UNA MASCHERA STORICA VERONESE

Category: Persone e personaggi,Verona dei veronesigiorgio @ 00:09

simenon-della-riva-dell-isolo

Simeon della Riva dell’Isolo con la sua consorte

 

 

Verona: Nel 1409, nasce la contrada dell’Isolo, divisa a sua volta in Isolo Superiore e Isolo Inferiore

C’acqua era nella Verona Antica il motore di ogni commercio e industria, specialmente della più fiorente di Verona, quella del legname, con scafi, segherie e laboratori vari.

Gia al tempo del libero comune esisteva una Corporazione (o mistir) dei Radaroli veronesi, con un loro Statuto del 1260. I radaroli o satari ( da ratis= zattera) erano i conduttori di zattere.

Uno degli scali principali era quello di Santa Maria in Organo, sul quale gli Olivetani avevano un diritto di Ripatico.

 

Continua a leggere”SIMEON DELLA RIVA DELL’ISOLO. UNA MASCHERA STORICA VERONESE”


Mag 15 2016

BUON COMPLEANNO LYDIA ZAMPOGNA

Category: Persone e personaggi,Veja migiorgio @ 15:38

lydia-15-maggio-2011.1000

Lydia Zampogna.  Milano, ippodromo San Siro, 15 maggio 2011 

 

 

LYDIA, SONO SOLO 93!

 

 


Pagina successiva »